Il compositore stefanese Vincenzo Napoli, si aggiudica il primo posto dell’Akademia Music Award.

S. STEFANO DI CAMASTRA (ME) – Ancora un prestigioso riconoscimento per il maestro compositore di origini stefanesi Vincenzo Napoli, il quale continua a fare incetta di successi di prestigio in tutto il mondo. Nell’ultima sua fatica, il compositore stefanese è riuscito a classificarsi al primo posto, dopo aver vinto la concorrenza nella sua categoria di centinaia di proposte giunte da tutto il mondo per aggiudicarsi l’ambito riconoscimento dell’Akademia Music Award per la migliore composizione classica. Vincere un Akademia Music Award è un raro riconoscimento professionale, in grado di aprire le porte verso un percorso di successo, in quanto permette di entrare a fare parte di un’organizzazione che può far avanzare in modo significativo la carriera creativa di ogni compositore. L’importante percorso artistico intrapreso da Vincenzo Napoli lo hanno visto spesso protagonista per i numerosi premi e riconoscimenti da lui ricevuti.  La composizione Elegia N.1 per clarinetto e pianoforte è basata su due temi: il primo in modo minore di carattere malinconico-espressivo, mentre il secondo in modo maggiore di carattere cantabile-espressivo, vogliono descrivere due aspetti della splendida terra di origine del compositore Vincenzo Napoli, che è la Sicilia. Nella prima parte la malinconia, una malinconia vellutata che ti sfiora e che tocca dei punti quasi impercettibili dell’anima, mentre nella seconda parte la serenità, la gioia la luce di una terra magnifica. Con la stessa composizione nel mese di novembre scorso, il clarinettista bielorusso Matvey Mitkovets, allievo di Vladimir Skorokhodov, ha vinto il Grand Prix nella terza edizione del International Festival-Competition “Music of the World” di Israele,  che per quest’anno si è svolta online, dal 19-22 novembre 2020, con la partecipazione dei rappresentanti di 20 paesi: Israele, USA, Canada, Inghilterra, Germania, Polonia, Norvegia, Paesi Bassi, Spagna, Ungheria, Russia, Ucraina, Bielorussia, Moldavia, Australia, Cina, India, Singapore, Filippine, Nigeria. Il brano era stato eseguito in prima assoluta in Italia nel mese di maggio 2019 dal clarinettista Domenico Calia.

Be the first to comment on "Il compositore stefanese Vincenzo Napoli, si aggiudica il primo posto dell’Akademia Music Award."

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.