TN24 Notizie

Covid- Migliora la Sicilia ( che rimane arancione), peggiora la situazione a Longi: aumento di positivi nella zona rossa

Sono meno di mille, 930, i nuovi casi di coronavirus in Sicilia, quasi 500 in meno rispetto a ieri. La regione scende al nono posto in Italia. I test effettuati sono 26.886, con il tasso di positività che scende dal 4,1 al 3,4%.

I morti nelle ultime 24 ore sono 24, i guariti 1.250. Nei reparti di terapia intensiva è ricoverata una persona in meno.

Questa la divisione dei nuovi contagiati per provincia: 264 a Catania, 234 a Palermo, 121 a Siracusa, 76 a Caltanissetta, 74 ad Agrigento, 59 a Messina, 48 a Trapani, 30 a Ragusa, 24 a Enna.

Peggiora la situazione a Longi che resterà zona rossa fino al 30 aprile. Possibile una proroga regionale visto che nelle ultime ore il numero dei positivi è cresciuto da 46 a 48. Si sono aggiunti due adulti ai nuovi contagiati. Restano sette i bambini positivi come 85 in totale le persone in isolamento, le condizioni (a parte alcuni stati influenzali con febbre) non sono gravi. Una donna di 85 anni invece è stata trasferita al Policlinico per essere ricoverata visto che a causa del covid-19 si è reso necessario il trasporto in ospedale.

Exit mobile version