E’ stato eseguito l’esame autoptico sulle due donne trovate impiccate

S. STEFANO DI CAMASTRA (ME) – Si è concluso l’esame autoptico sulle salme di Mariolina Nigrelli e Alessandra Mollica, le due donne trovate impiccate in un casolare di campagna in contrada Falcò a Santo Stefano di Camastra. Il medico legale incaricato dalla procura di Patti è stata la dottoressa Patrizia Napoli, che ha confermato il decesso per asfissia conseguente all’impiccagione. “I corpi non presentavano lesività esterne – ha dichiarato la dottoressa Napoli – dopo aver concluso l’esame questa mattina al Policlinico di Messina, dove le salme sono state custodite in questi giorni. Adesso si dovranno attendere gli esami tossicologici per sapere se la quattordicenne Alessandra sia stata sedata, una ipotesi emersa in seguito alla pista più accreditata dagli inquirenti dell’omicidio-suicidio. Intanto, sono stati predisposti per la giornata di domani alle 15,30 i funerali delle due donne, che saranno celebrati nella chiesa madre a S. Stefano di Camastra, dove l’amministrazione comunale ha proclamato il lutto cittadino. 

Be the first to comment on "E’ stato eseguito l’esame autoptico sulle due donne trovate impiccate"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.