Santo Stefano di Camastra, primo tra i piccoli Comuni italiani per bellezza e servizi

S. STEFANO DI CAMASTRA (ME) – Un importante riconoscimento per il comune di S. Stefano di Camastra nel quadro del premio istituito dal Codacons nell’ambito del progetto “Piccolo Comune Amico” realizzato – in collaborazione con Coldiretti, la Fondazione Symbola, Touring Club Italiano, Autostrade per l’Italia, Intesa San Paolo, SisalPay e il patrocinio di Anci e Uncem – per promuovere lo sviluppo dei Comuni italiani con meno di 5mila abitanti. La città della ceramica è risultata vincitrice per le maestranze nel campo dell’artigianato grazie ad un’eccellente ed antica produzione della maiolica che costituisce l’attività principale, ma anche in virtù di elementi che danno carattere al borgo, come il vecchio cimitero comunale di epoca araba dove i manti ceramici sulle tombe costituiscono il più vasto campionario di produzione pavimentale.

“Si tratta di un premio che, una volta tanto, riconosce il valore di una Sicilia diversa – h dichiarati il sindaco Re – in grado di rappresentare un esempio di buona amministrazione, capace di assicurare una qualità della vita eccellente, di garantire un’offerta di servizi pubblici, collettivi ed individuali, di elevato livello, oltre ad una attenzione al rispetto dell’ambiente ed al decoro urbano valida e responsabile”.

Be the first to comment on "Santo Stefano di Camastra, primo tra i piccoli Comuni italiani per bellezza e servizi"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.