Castel di Tusa, in fiamme una struttura estiva

CASTEL DI TUSA (ME) – È stato un pomeriggio di paura e di fuoco per il borgo marinaro di Castel di Tusa. Da quanto appreso dalla gente del posto, ci hanno riferito di aver sentito diversi boati intorno alle ore 14 e hanno notato un fumo nero denso che si è alzato al cielo e ha coperto tutta la zona. La gente che risiede vicino al lido, impaurita, ha evacuato le proprie abitazioni. La struttura interessata dalle fiamme che hanno praticamente distrutto e il lido “Mezzolimone”, che si trova proprio sul lungomare del borgo marinaro tusano. I soccorsi sono giunti sul posto dopo circa 40 minuti, ad essere allertati i volontari dei Vigili del Fuoco di Mistretta e subito dopo sono stati aiutati anche dai colleghi di Sant’Agata Militello che nel frattempo sono giunti sul posto provvedendo a domare il rogo e a mettere in sicurezza l’area circostante. A presidiare la zona anche i carabinieri della compagnia di Mistretta, i volontari della Protezione Civile amastratina, il Corpo Forestale di Tusa ed il sindaco tusano Luigi Miceli. Fortuna volle, che al momento delle fiamme lo stabilimento balneare era chiuso e fortunatamente non si registrano danni a persone. Sulla natura del rogo stanno indagando gli inquirenti. Intanto si fa la conta dei danni visto che le fiamme hanno ridotto in cenere gran parte del lido, un luogo tra l’altro molto frequentato dai bagnanti durante la bella stagione.

Be the first to comment on "Castel di Tusa, in fiamme una struttura estiva"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.