C’è anche uno scorcio di Motta d’Affermo nel calendario 2022 dell’Arma dei Carabinieri

MOTTA D’AFFERMO (ME) – Per il calendario da tavolo 2022, dedicato al tema “Carabinieri… persone e territorio”, il Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri ha scelto per il mese di novembre i militari della stazione di Motta d’Affermo. Sarà un’occasione molto importante dal punto di vista dell’immagine e la promozione del piccolo centro montano della Provincia di Messina, in quanto questo esclusivo Calendario Storico, offre un insieme di emozioni coinvolgenti e appassionanti da donare al lettore in ciascuna singola pagina, ove ogni carabiniere rappresentato esalta e racchiude quelli del passato, del presente e del futuro. Il notevole interesse da parte del cittadino verso il Calendario Storico dell’Arma, oggi giunto a una tiratura di quasi 1.200.000 copie, di cui oltre 16.000 in nove altre lingue (inglese, francese, spagnolo, tedesco, russo, giapponese, cinese e arabo, nonché in lingua sarda), è indice sia dell’affetto e della vicinanza di cui gode la Benemerita, sia della profondità di significato dei suoi contenuti, che ne fanno un oggetto apprezzato, ambito e presente tanto nelle abitazioni quanto nei luoghi di lavoro, quasi a testimonianza del fatto che “in ogni famiglia c’è un Carabiniere”. Nella foto in questione  del mese di novembre, viene ripreso uno scorcio del centro mottese e due militari dell’arma a piedi, nello scatto sono ripresi il maresciallo ordinario Francesco Perri e l’appuntato scelto Lucio Catania facenti parte della Compagnia di Mistretta.  Lo stampato racconta in simboliche fotografie il cambiamento del tessuto sociale nelle aree interne del Paese e del loro lento ma inesorabile spopolamento. Territori in cui spesso gli unici presidi di prossimità dello Stato sono la Stazione Carabinieri e il Municipio. A questa narrazione iconografica si affiancano immagini di alberi monumentali presenti nel nostro territorio, silenziosi testimoni delle mutazioni storiche. L’intero ricavato della vendita di questo calendarietto da tavolo è devoluto all’Opera Nazionale di Assistenza per gli Orfani dei Militari dell’Arma dei Carabinieri.

Be the first to comment on "C’è anche uno scorcio di Motta d’Affermo nel calendario 2022 dell’Arma dei Carabinieri"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.