S. Stefano di Camastra, al concerto di Natale premiate due eccellenze stefanesi.

A sx. Maria Concetta Volpe e il maestro Giuseppe Famularo

S. STEFANO DI CAMSTRA (ME) – In un clima surreale attenendosi scrupolosamente a quello che sono le misure anti Covid, è andato in scena nella sala conferenze di Palazzo Trabia a S. Stefano di Camastra, il tradizionale concerto di Natale. Dopo circa due anni lo storico palazzo stefanese riapre i battenti ospitando il tradizionale “Concerto di Natale”, uno degli eventi in programma nel cartellone natalizio proposto dall’amministrazione comunale che, a causa dell’emergenza pandemica, ha saltato un’edizione.

Si tratta ormai di un appuntamento che, annualmente viene riproposto, alla presenza di un pubblico sempre appassionato e attento che segue con attenzione la performance artistica. Il programma della serata ha proposto musiche di Verdi, Puccini e Bellini, che sono state eseguite dalla soprano Martina Mazzola, dal tenore Antonio Antoci, diretti e accompagnati al pianoforte dal maestro Giuseppe Famularo. Proprio il pianista e Direttore d’orchestra è stato l’attrazione della serata musicale. Reduce dalla “Italian Opera Academy” del maestro Riccardo Muti e dai podi dei teatri “Galli” di Rimini e “Alighieri” di Ravenna, dove ha diretto “Nabucco” di Giuseppe Verdi. Il maestro Famularo è tornato nella terra natìa per continuare a regalare emozioni con il pianoforte e le voci dei cantanti che si sono alternati e hanno duettato davanti ad una platea attenta e desiderosa di riascoltare la grande musica. Nel corso della serata l’amministrazione comunale stefanese, ha voluto rendere omaggio a due eccellenze locali che si sono messi particolarmente in luce per quanto fatto nelle rispettive attività: si tratta della ricercatrice stefanese Maria Concetta Volpe, titolare di diverse pubblicazioni in prestigiose riviste scientifiche e al maestro Giuseppe Famularo, per essere stato l’unico italiano tra i cinque selezionati dal celebratissimo maestro Muti da tutto il mondo ed insigniti con questa motivazione: “Portate in giro per il mondo la fierezza della vostra comunità orgogliosa di voi”. Il programma musicale si è poi concluso con le immancabili melodie dei canti tradizionali natalizi.

Be the first to comment on "S. Stefano di Camastra, al concerto di Natale premiate due eccellenze stefanesi."

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.