S. Stefano di Camastra, i giovani del campo scuola esaltano la Santa Croce organizzando una Via Crucis

S. STEFANO di CAMASTRA (ME) – L’idea è partita in occasione dell’ultimo campo scuola e dopo qualche settimana dalle parole si è passati ai fatti. E così, in occasione della festività del Letto Santo, i ragazzi e le ragazze delle classi di terza e quarta elementare e di prima, seconda e terza media, spronati dai loro animatori hanno organizzato una VIA CRUCIS dei RAGAZZI. Si è trattato di un momento di riflessione, di condivisione, di festa, uniti nell’unico abbraccio del Padre, portando in processione per le vie del centro stefanese un Crocifisso più piccolo. Questa iniziativa è la dimostrazione di come si possano coinvolgere i ragazzi tramandando così le tradizioni legate alle celebrazioni religiose anche alle nuove generazioni. La croce, già segno del più terribile fra i supplizi, è per il cristiano l’albero della vita, il talamo, il trono, l’altare della nuova alleanza. La croce è il segno della signoria di Cristo su coloro che nel Battesimo sono configurati a lui nella morte e nella gloria. È stato quindi un cammino di devozione, che questi ragazzi hanno avuto modo di viverlo in maniera intensa, lavorando per renderlo speciale, questa emozionante e unica iniziativa, in quanto hanno avuto modo di vivere un’esperienza di profonda intimità con Gesù. È stata una Via Crucis che ha saputo regalare momenti di riflessione con il costante riferimento al dono di essere custoditi dall’amore Dio, in particolare da Gesù crocifisso, per amore dell’intera creazione, di ogni persona, specie quella più povera, di noi stessi e delle nostre famiglie, per far risplendere la stella della speranza.  Una speranza che deve essere accolta con il cuore e braccia piene di amore, in grado di esprimere una risonanza che dica il nostro desiderio di compiere qualche passo di imitazione del Nostro Signore Gesù Cristo nella sua passione.

Be the first to comment on "S. Stefano di Camastra, i giovani del campo scuola esaltano la Santa Croce organizzando una Via Crucis"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.