TN24 Notizie

Alla Fondazione Giglio di Cefalù, proseguono le iniziative organizzate dalla struttura sanitaria, per fare vivere ai propri pazienti momenti di allegria e gioiosità le festività.

da-sx-Angelo-Butera-Francesco-Scarpinato-Giovanni-Albano-e-Mario-Cicero

CEFALU’ (PA) – Proseguono le iniziative portate avanti dalla Fondazione Giglio di Cefalù nel vasto cartellone di eventi, organizzato dalla struttura sanitaria, per offrire ai propri pazienti momenti di allegria e gioiosità per le festività natalizie, iniziative che vengono curate dal personale della Fondazione Giglio di Cefalù. Il Natale è anche la festa della famiglia, dello stare insieme e chi si trova lontano, per ragioni di salute, dai propri affetti non può vivere appieno questo momento. E pertanto, sotto la regia del responsabile del servizio infermieristico, Stefania Vara, che ha coordinato la realizzazione del programma, tutto il personale del Giglio si è messo in gioco offrendo le proprie attitudini artistiche per organizzare i singoli eventi. Tra gli appuntamenti attesi, l’esibizione che c’è stata di un coro gospel offerto dal Castelbuono Jazz Festival, la formazione newyorkese Ronald Hubbard Gospel Show, che è riuscita anche a coinvolgere i presenti. Il presidente della Fondazione Giglio di Cefalù, Giovanni Albano, ha accolto al Giglio, in occasione dello spettacolo offerto ai pazienti dell’ospedale dal Castelbuono Jazz Festival, l’Assessore regionale al turismo, sport e spettacolo, Francesco Scarpinato. Il concerto è stato preceduto dal saluto del sindaco di Castelbuono, Mario Cicero, e dell’organizzatore del Castelbuono Jazz Winter, Angelo Butera.

“Sono grato a Castelbuono – ha detto Albano – alla sua amministrazione e ad Angelo Butera, patron del Castelbuono Jazz Festival, per il segno di affetto che questa comunità ha voluto dedicare al personale e ai pazienti dell’ospedale di Cefalù. Sono altrettanto grato al neo assessore al turismo, Francesco Scarpinato per la sua presenza qui che, per noi, è un grande segno di attenzione e di umanità”.

“Una grande emozione quella vissuta al Giglio di Cefalù”, ha sottolineato l’assessore regionale al turismo Scarpinato. “Attraverso il Castelbuono Jazz Winter, cogliamo l’occasione per ringraziare simbolicamente tutti coloro che, in questi ultimi anni, si sono instancabilmente adoperati, in tutti gli ospedali siciliani, per la salute e il benessere della collettività e al tempo stesso desideriamo regalare un pomeriggio di gioia a quanti, in questo momento, stanno combattendo una battaglia, sia essa piccola o grande. La musica è speranza!”

Exit mobile version