Eliminato “Ghost”: Kervonda Davis sconfigge Frank Martin tramite un selvaggio KO all’ottavo round

Kervonda Davis ha mostrato il suo vecchio potere nel suo primo incontro in 14 mesi. (Foto di Steve Marcus/Getty Images)

Kerwonda Davis è ancora imbattuta, è ancora la campionessa mondiale dei pesi leggeri WBA e è ancora una delle migliori artiste ad eliminazione diretta di questo sport.

“Tank” ha sconfitto lo sfidante imbattuto del titolo Frank “The Ghost” Martin con un feroce knockout all’ottavo round, migliorando il suo record a 30-0 con 28 KO. Era il primo incontro di Davis in 14 mesi e sembrava che non si fosse mai arreso.

Davis ha organizzato il colpo culminante con un montante, che ha stordito Martin, e un gancio sinistro lo ha lasciato piatto sul tappeto.

Dopo che Davis ha lanciato la sigla “Ghostbusters” come un cenno al soprannome di Martin, la lotta è iniziata con Martin al controllo. “Ghost” ha mantenuto le distanze dal suo notoriamente potente avversario e ha vinto gli scambi per i primi tre round.

C’era poco di più tra il quarto e il quinto round, e il flusso della lotta si è trasformato violentemente in favore di Davis nel settimo. Martin potrebbe essere stato in vantaggio nelle scorecard, ma il disastro era inevitabile con i pugni potenti di Davis.

“Sapevo che sarebbe stato stanco”, ha detto Davis dopo il combattimento. “Ecco quello che stavo facendo. Stai lì, sii un bersaglio, così si logorerà, e una volta che si sarà stancato, comincio a smontarlo.”

Invece della stanchezza, Martin ha dipinto la sua perdita di slancio come una questione di sentirsi più a proprio agio. Ha trascorso gran parte dei round successivi allontanandosi da Davis e ritrovandosi alle corde.

READ  Il parlamento del Kenya prende fuoco mentre si intensificano le proteste contro la legge finanziaria

“All’inizio ho sentito di avere il controllo e poi mi sono sentito un po’ più a mio agio”, ha detto Martin. “Ero freddo alle corde, cercando di trovare quel colpo grosso. Non si è rivelato e ho fermato il mio movimento. Quando ho fermato il mio movimento, è stato in grado di mettere a segno più colpi.”

Il 22 aprile 2023, questo è stato il primo incontro di Davis dalla più grande vittoria della sua carriera, sconfiggendo l’astro nascente Ryan Garcia. Lo consolidò come una delle più grandi star della boxe, ma Davis si ritrovò in una cella di prigione non molto tempo dopo. È stato condannato a 90 giorni di arresti domiciliari in un incidente stradale del 2020 che ha ferito quattro persone, una delle quali incinta, ma si è dichiarato colpevole di quattro accuse di reati minori di essere stato in custodia per aver violato tali termini. frase.

Davis era sorprendentemente ottimista riguardo ai suoi 44 giorni di prigione, il che non gli ha impedito di mostrare una forte volontà di impegnarsi nella lotta.

“Mi ha reso una persona migliore grazie alla pazienza e cose del genere”, ha detto Davis. “Nella vita succedono cose che devi affrontare, non cercare di aggirarle. Mi ha reso una persona migliore, mi ha reso un padre migliore, mi ha reso migliore in tutto. Voglio essere il migliore. Io Continuerò a svilupparmi e a diventare il miglior atleta che posso essere nella mia vita.”

Davis ha rifiutato di nominare un futuro avversario dopo la vittoria, ma l’intervistatore ha ammesso che tre combattenti in particolare – Vasily Lomachenko, Shakur Stevenson e Isaac Cruz – sono “sul mio radar”.

READ  L'amministrazione Biden ritiene che sia “ragionevole valutare” l'uso da parte di Israele di armi americane a Gaza in violazione del diritto internazionale

Ecco come è andata a finire, con aggiornamenti in tempo reale e analisi di Yahoo Sports:

La diretta è finita72 aggiornamenti

  • Risultato: Kervonda Davis sconf. Frank Martin per KO a 1:29 di R8

    Tank ha mantenuto il titolo e rimane imbattuto aggiungendo un altro ko al suo curriculum.

  • Davis ha logorato Martin per 8 round e poi lo ha completamente appiattito. Incredibile KO da parte del campione.

  • Martin non può fare a meno di rimanere bloccato nell’angolo, Tank ce la fa alla grande! Ha centrato un colpo grosso che ha spento le luci di Martin. La lotta è finita!

  • Alla fine il carro armato ha vinto nettamente nel round 7 nonostante si sia mangiato quel tiro sbilanciato!

  • Martin mette a segno un grosso contropiede che sostiene Davis!

  • Tank lo fa funzionare alle 7. Le combo atterrano a piacimento.

  • Martin è acuto e spesso fuori dai tiri di Tank, ma Tank continua a concentrarsi sui colpi che vuole mettere a segno.

Leggeri: Kervonda Davis def. Frank Martin per KO (R8, 1:29):

READ  Guerra tra Ucraina e Russia: il Congresso degli Stati Uniti si avvicina agli aiuti tanto attesi

Pesi massimi leggeri: David Benavidez def. Oleksandr Kvostyk con decisione unanime (116-112, 117-111, 118-109)
Superleggeri: Alberto Buello def. Gary Antoine Russell decisione divisa (109-118, 115-112, 114-113)
Pesi medi: Carlos Adams def. Terrell Gousha con decisione unanime (119-109, 118-110, 118-110)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *