Lauren Bobert vince un’affollata primaria del GOP alla Camera in un nuovo distretto del Colorado

La deputata repubblicana Lauren Bobert ha vinto le primarie nel suo nuovo distretto del Colorado.


Lauren Bobert pronuncia un discorso di vittoria dopo aver vinto le primarie del GOP

La controversa deputata ha sconfitto cinque sfidanti del GOP in una primaria competitiva nel 4° distretto congressuale del Colorado e sarà favorita per vincere il seggio alle elezioni generali di novembre. Affronta Trisha Calvares. Vincitore delle primarie democratiche.

Bobert ha vinto martedì sera con oltre il 43% dei voti. Ha ottenuto 52.006 voti con il 94% dei voti scrutinati.

Bobert ha indossato un cappello Make America Great Again autografato da Donald Trump durante una cerimonia di vittoria nel nord del Colorado. Sneaker firmate Trump. Ha chiesto un GOP unificato e la costruzione di ponti con altri repubblicani.

“Dobbiamo impegnarci a livello locale e iniziare a riprenderci il nostro Stato”, ha affermato. “E dobbiamo essere consapevoli e non lasciarci mai cullare dal nemico. Non lasciare che nessuno ti dica che la tua voce non conta e che il tuo voto non conta. Perché è assolutamente così.”


La rappresentante Lauren Bobert parla ai giornalisti a Windsor dopo la sua vittoria alle primarie

Boebert attualmente rappresenta il 3° distretto congressuale del Colorado, ma ha deciso di candidarsi nel 4° distretto, più conservatore, dopo che il collega repubblicano Ken Buck si è dimesso all’inizio di quest’anno.

CD4 copre la parte orientale dello stato e comprende Loveland e Windsor nel Colorado settentrionale e la contea di Douglas nella parte meridionale dell’area metropolitana di Denver. Quasi la metà degli elettori del distretto sono nella contea di Douglas, dove Shawn Boyd, esperto di politica di CBS News Colorado, afferma che i repubblicani sono “meno MAGA e più mainstream”.

Anche se la contea ha il doppio dei repubblicani rispetto ai democratici, l’ex presidente Trump ha vinto la contea di Douglas di soli sette punti percentuali nel 2020. Nel complesso, Trump ha perso il Colorado di 13 punti percentuali nel 2020.

La rappresentante Lauren Bobert prega durante la cerimonia di vigilanza elettorale alla Greenhouse di Windsor, in Colorado.

AAron Ontiveroz/The Denver Post tramite Getty Images


Bobert ha ceduto il suo posto dopo una quasi sconfitta nel CD3 Il democratico Adam Frisch Nel 2022. Quando ha annunciato che si sarebbe candidato in un altro distretto a gennaio, ha detto che il trasferimento arriva dopo “un anno molto difficile per me e la mia famiglia”. Ciò include il passaggio Un divorzio importante.

Durante la sua campagna, Boebert ha pubblicizzato il suo appoggio a Trump, un democratico L’analista politico democratico della CBS Colorado Mike Dino dice che lo ha aiutato molto.

“L’appoggio del presidente Trump non può essere sottovalutato”, ha detto Dino. “L’ha aiutata molto nella fase iniziale, perché era un grosso rischio per lei lasciare il suo comodo – o almeno apparentemente a suo agio – 3° distretto congressuale e attraversare il Continental Divide.

Bobert ha parlato ampiamente delle questioni relative all’immigrazione durante la campagna. Quando Dibattito della CBS Colorado il mese scorsoHa chiesto deportazioni di massa di immigrati privi di documenti, affermando che rappresentavano una grave perdita per le istituzioni e i servizi negli Stati Uniti.

“Costruisci il muro, deporta tutti”, ha ripetuto in una frase durante tutta la sua campagna.

L’analista politico repubblicano della CBS Colorado Dick Wadhams ha detto che la significativa raccolta fondi di Bobert gli ha dato un grande impulso sui suoi avversari.

“La deputata Lauren Bobert ha avuto due distinti vantaggi in questa campagna: i suoi soldi in banca e il riconoscimento del suo nome come deputata in carica”, ha detto Wadhams. “Nessuno dei suoi cinque avversari aveva qualcosa di simile a uno di loro. Quindi quel campo grande e ampio l’ha aiutata molto.”

Dillon Thomas, il vostro reporter per il Colorado settentrionale, riceve commenti da altri reporter dopo il discorso di vittoria della deputata Lauren Bobert a Windsor martedì sera.

AAron Ontiveroz/The Denver Post tramite Getty Images


Martedì sera Bobert ha ricordato ai suoi sostenitori che “non è finita” e li ha esortati a impegnarsi nella campagna presidenziale.

“Abbiamo bisogno del presidente Trump ora più che mai nella corsa e nella lotta per la Casa Bianca il 5 novembre”, ha affermato. “Abbiamo molto lavoro da fare, non rallentare, non mollare.”

Quando Il dibattito di CBS Colorado il mese scorso, molti degli oppositori di Boebert parlarono del loro passato di agricoltori e allevatori, e così facendo implicitamente evidenziarono il nuovo status di Boebert per il distretto. La candidata conservatrice alla conduttrice di un talk show radiofonico Deborah Flora è stata l’unica candidata ad attaccare Bobert per la sua azione, criticandolo per “aver abbandonato il suo vicino in CD3”.

Flora ha descritto la controversa deputata come più preoccupata di essere sotto i riflettori nazionali che di rappresentare i coloradiani.

“Abbiamo visto come Lauren Bobert ci rappresenterebbe”, ha detto Flora. “Perdere voti chiave mentre si insegue le telecamere invece di dare alla gente soluzioni reali e la DC essere al centro del dramma.”

A partire dalle 22:30 Flora era un primo terzo con circa il 13,8% dei voti.

“Lauren Bobert ha vinto stasera e ha funzionato in questa gara”, ha detto Flora dopo la convocazione della gara.

Secondo Jerry Sonnenberg con circa il 14,3%. Mike Lynch e Richard Holdorf hanno ottenuto l’11% ciascuno e Peter Yu il 7%.

“La conclusione è che [Boebert] “Non ottenere più del 50%, penso che sia significativo da considerare”, ha detto Dino.

Il repubblicano Greg Lopez ha vinto martedì sera Elezioni speciali su CD4 e servirà per la restante durata del mandato del p. Calvaries ha sconfitto Ike McCorkle e John Patora nella corsa alle primarie democratiche in CD4.

READ  Ecco cosa aspettarci da iOS 18 basato sull'intelligenza artificiale di Apple al WWDC 2024

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *