2 morti e 6 feriti nella sparatoria ad una festa nera di Memphis, dice la polizia

Centinaia di persone hanno partecipato alla festa, hanno detto i funzionari.

Due persone sono state uccise e altre sei ferite sabato durante una festa con centinaia di partecipanti in un parco a Memphis, nel Tennessee, ha detto la polizia.

Gli agenti che sono intervenuti all'Orange Mound Park intorno alle 19:00 hanno trovato due persone morte sulla scena, ha detto in una nota il dipartimento di polizia di Memphis. Entrambi avevano ferite da arma da fuoco, ha detto la polizia.

Il capo della polizia di Memphis, Cheryn Davis, ha detto durante una conferenza stampa che 14 persone sono state ricoverate in ospedale in seguito alla sparatoria, ma il dipartimento ha successivamente rilasciato un aggiornamento riducendo quel numero a sei.

“Riteniamo che si sia verificato un errore a causa della segnalazione di più vittime più volte”, ha affermato il dipartimento sui social media.

Tre persone sono state portate negli ospedali della zona in condizioni critiche, ha detto la polizia.

La polizia ha detto in un aggiornamento di mezzanotte che uno dei feriti rimane in condizioni critiche. Un'altra persona è stata dimessa dall'ospedale, ha detto la polizia.

I funzionari hanno detto che credono che alla festa di sabato abbiano partecipato dalle 200 alle 300 persone. Davis ha detto che i primi rapporti suggeriscono che il partito elettorale non è ammesso.

Al momento non ci sono sospetti in custodia, ma la polizia ritiene che almeno due persone abbiano sparato con armi da fuoco.

READ  Lamar Jackson scappa dai texani nel secondo tempo mentre i Ravens avanzano all'AFC Championship Game

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *