Importante successo per il Mistretta nello scontro al vertice contro il S. Fratello

MISTRETTTA (ME) – Uno straripante Mistretta si aggiudica con pieno merito il big – match di giornata del campionato di prima categoria contro un irriconoscibile S. Fratello e consolida il suo primato in classifica. La squadra amastratina ha meglio interpretato la partita concedendo ben poco agli avversari, che hanno avuto parecchie difficoltà soprattutto nella zona centrale del campo per tenere testa ai padroni di casa. Di occasioni da rete vere e proprie se ne sono viste poche, anche perché la posta in palio alta raccomandava molta prudenza e i 22 in campo si sono guardati bene prima di rischiare qualcosa. La prima vera occasione da rete se la procurano gli ospiti quasi in avvio, con capitan Calabrese che serve nello spazio l’accorrente Di Girolamo che appena dentro l’area spara alto. Scampato il pericolo, il Mistretta trova le giuste contromisure ed inizia a salire i giri sul motore in mezzo al campo permettendogli di conquistare terreno. La formazione di La Via si è dimostrata compagine aggressiva, che fa del fraseggio la sua arma migliore, anche se in questa occasione poche volte è riuscita a verticalizzare per i propri avanti. Solo prima del riposo gli equilibri del match subiscono una svolta, pallone filtrante in area sanfratellana e nell’incertezza difensiva è più lesto di tutti Arcuri (fino a quel momento non pervenuto) ad approfittarne per fare esplodere il Salvatore Lentini. Nella seconda parte della gara ci si aspettava una pronta reazione del S. Fratello, ma invece sono sempre i padroni di casa ad avere il pallino del gioco trascinati da un sontuoso Cacciato, che in mezzo al campo con il suo dinamismo e le sue giocate ha imbrigliato gli avversari. Gli uomini di Reale hanno avuto l’occasionissima per pareggiare le sorti dell’incontro grazie ad un dubbio calcio di rigore accordato dal direttore di gara, dal dischetto la bandiera sanfratellana Delfio Calabrese si lascia ipnotizzare da un attento Bologna. Scampato il pericolo, è nuovamente il Mistretta a comandare il gioco e creare le condizioni per chiudere definitivamente la partita, ma in alcune circostanze il troppo leziosismo dei propri avanti non ha permesso di chiudere anzitempo il match. A macchiare questa bella giornata sul finire di partita, la doppia espulsione dopo un parapiglia che ha visto coinvolti il portiere del S. Fratello Versaci e il giocatore del Mistretta Arcuri che hanno surriscaldato gli animi in campo. Dopodiché, partono i titoli di coda per un trionfo griffato Mistretta, mentre il S. Fratello viene rimandato ad un pronto riscatto se vuole continuare a coltivare delle ambizioni.

Be the first to comment on "Importante successo per il Mistretta nello scontro al vertice contro il S. Fratello"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.