Il cognac di Macron, l’unica cosa che è andata bene con Xi – POLITICO

“Ci opponiamo a incolpare la crisi ucraina, a denigrare un paese terzo e a provocare una nuova guerra fredda”, ha detto lunedì Xi.

Il riferimento a una “nuova guerra fredda”, uno slogan del Partito Comunista Cinese comunemente usato per ritorsione contro qualsiasi manovra geopolitica di Washington impopolare presso Pechino, potrebbe toccare il cuore di Macron, che ha cercato di sviluppare l’Europa come potenza militare ed economica strategicamente autonoma. . Cina o America.

Al termine del primo giorno di Xi a Parigi, l’atmosfera all’Eliseo era cautamente ottimista, poiché molti consiglieri vedevano un barlume di speranza, in particolare nei colloqui sull’Ucraina.

Xi avrebbe potuto gestire la lotta tra Macron, von der Leyen e Olaf Scholz. | Foto della piscina di Sarah Maisonnier tramite AFP/Getty Images

Durante le dichiarazioni congiunte alla stampa, Xi ha annunciato il suo sostegno all’appello del presidente francese per un “cessate il fuoco olimpico”, che Macron ha visto come “un’opportunità per lavorare verso una soluzione sostenibile. [of conflicts] nel pieno rispetto del diritto internazionale.”

Ma con la Russia che guadagna il vantaggio sul campo di battaglia in Ucraina e, secondo quanto riferito, si prepara a lanciare un’offensiva in estate, parlare di un cessate il fuoco durante le Olimpiadi sembra un pio desiderio data la realtà sul campo.

Secondo Marc Julien, un esperto cinese del think tank IFRI con sede a Parigi, la Francia non trae “nessun reale vantaggio” dalla buona volontà della Cina sulla questione perché è qualcosa che Pechino vuole.

READ  Eclissi 2024: la tua guida dell'area DC all'evento solare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *