Israele si prepara alla guerra con Hezbollah – DW – 27/06/2024

Passa alla sezione successiva L’attacco israeliano uccide 2 persone in Siria

27 giugno 2024

2 morti nell’attacco aereo israeliano in Siria

Due persone sono state uccise in un attacco aereo israeliano notturno nel sud della Siria, hanno riferito i media statali siriani.

“Alle 23:40, il nemico israeliano ha lanciato un attacco aereo dal Golan siriano occupato, prendendo di mira diverse posizioni nella regione meridionale, uccidendo due persone e ferendo un soldato”, ha riferito l’agenzia di stampa SANA.

L’Osservatorio siriano per i diritti umani con sede a Londra ha affermato che l’attacco ha preso di mira una struttura gestita da una fondazione legata a gruppi filo-iraniani tra cui Hezbollah.

Israele ha intensificato gli attacchi contro obiettivi legati all’Iran in Siria dopo l’attacco terroristico di Hamas del 7 ottobre. I funzionari israeliani raramente commentano tali attacchi.

https://p.dw.com/p/4hYie

Passa alla sezione successiva Il ministro della Difesa israeliano minaccia Hezbollah di “danni ingenti” in Libano

27 giugno 2024

Il ministro della Difesa israeliano minaccia Hezbollah di “danni ingenti” in Libano

Il ministro della Difesa israeliano Yoav Gallant ha detto che il suo Paese non vuole la guerra con il Libano, ma è pronto a infliggere gravi danni se gli sforzi diplomatici falliscono.

“Non vogliamo la guerra, ma ci stiamo preparando per ogni situazione”, ha detto Gallant ai giornalisti negli Stati Uniti durante una visita a Washington.

“Hezbollah capisce molto bene che se scoppia una guerra in Libano possiamo causare danni ingenti”.

Gallant ha affermato che l’esercito israeliano è in grado di riportare il Libano “all’età della pietra” in una potenziale guerra contro il gruppo sostenuto dall’Iran.

READ  Guerra tra Ucraina e Russia: il Congresso degli Stati Uniti si avvicina agli aiuti tanto attesi
Yoav Gallant a Washington
Yoav Gallant ha detto che Israele non vuole la guerra con HezbollahImmagine: Susan Walsh/AP Photo/Image Alliance

Gallant ha parlato durante un viaggio a Washington. L’amministrazione Biden ha ripetutamente messo in guardia contro l’escalation del conflitto nella regione più ampia.

Decine di migliaia di persone nel nord di Israele e nel sud del Libano sono state costrette a fuggire dalle loro case mentre i combattenti Hezbollah sostenuti dall’Iran e l’esercito israeliano hanno aperto il fuoco.

Martedì Gallant ha incontrato il segretario alla Difesa americano Lloyd Austin, che ha lavorato per mediare un accordo diplomatico tra le due parti.

https://p.dw.com/p/4hYip

Passa alla sezione successiva La Germania consiglia ai cittadini di lasciare il Libano

27 giugno 2024

La Germania consiglia ai cittadini di lasciare il Libano

Il Ministero degli Esteri tedesco ha esortato i cittadini a lasciare il Libano in una situazione di tensione al confine con Israele.

Un ulteriore aumento potrebbe bloccare il traffico aereo a Beirut, ha affermato il Ministero degli Esteri nella sua dichiarazione Ultimi consigli di viaggio.

“Non si lascerà più il Libano in aereo”, si legge.

Il Ministero degli Affari Esteri ha affermato che gli spari in corso lungo il confine dal 7 ottobre probabilmente aumenteranno.

“Dopo che Hamas palestinese ha lanciato un grave attacco contro Israele il 7 ottobre 2023, Hezbollah e altri gruppi armati hanno lanciato colpi di mortaio, armi anticarro e razzi contro Israele dal territorio libanese dall’8 ottobre 2023”, si legge.

Funzionari tedeschi hanno avvertito che gli scontri potrebbero intensificarsi a seguito dei crescenti avvertimenti da parte del governo israeliano.

“Ciò vale in particolare per le aree urbane meridionali di Beirut e le parti meridionali del Libano, compresa la pianura della Bekaa, compreso il distretto di Baalbek-Hermal”, ha affermato il ministero.

zc/ab (Reuters, AFP, AP, dpa)

https://p.dw.com/p/4hYim

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *