Il corpo della vittima è stato recuperato sul ponte di Baltimora, ha detto la famiglia

hanno detto i funzionari venerdì Un altro corpo è stato recuperato Si ritiene che un operaio edile sia rimasto ucciso nel crollo di un ponte di Baltimora.

Secondo l'Unified Command, il gruppo di agenzie che gestisce la risposta al crollo del Key Bridge, le squadre di sommozzatori hanno recuperato il corpo del 38enne Manor Suazo Sandoval intorno alle 10:30 di venerdì.

Suo fratello, Carlos Alexis Suazo Sandoval, ha detto che i familiari hanno presto ricevuto notizie dalle autorità. “Questo è l'obiettivo n. 1”, ha scritto in un messaggio WhatsApp in spagnolo. “Meno male.”

Le autorità avevano precedentemente affermato che sei operai edili – tra cui Suazo Sandoval – che stavano riparando le doline sul Key Bridge sarebbero morti quando una nave si è scontrata con esso e si è capovolta la scorsa settimana. I corpi di due lavoratori: Alejandro Hernández Fuentes, 35 anni, di Baltimora, e Dundalk, Md. Dorlian Ronial Castillo Cabrera, 26 anni, di I – era già stato salvato la settimana scorsa e le autorità stavano cercando altri quattro.

Non è chiaro se venerdì siano stati estratti dall'acqua altri corpi. Il sovrintendente della polizia di stato del Maryland, colonnello Roland L. “Le famiglie stanno ancora aspettando di sapere se abbiamo ritrovato la persona amata”, ha detto Butler Jr. in una nota venerdì sera.

“Vi assicuro che siamo pienamente impegnati a trovare una chiusura per ciascuna di queste famiglie”, ha detto Butler.

Il nipote di Suazo Sandoval, Hector Guardado, aveva precedentemente dichiarato al Washington Post che la famiglia spera di seppellire il corpo di suo zio nella sua città natale in Honduras.

READ  Carolyn Hawkes: Come fermare le visite dell'ultimo minuto da parte di genitori anziani?

Suazo Sandoval, padre di due figli e grande tifoso della squadra di calcio FC Modagua, è stato ricordato dai membri della famiglia come un padre di famiglia intraprendente che mandava soldi in Honduras per comprare medicine per i parenti malati, torte di compleanno per le feste e uniformi di calcio per i bambini. . La sua città. Aiutò i membri della famiglia ad aprire un piccolo albergo lì.

“Siamo addolorati come famiglia”, ha detto Guardado in un'intervista in spagnolo venerdì. La notizia che la famiglia ha ricevuto dalle autorità intorno a mezzogiorno è stata “dura, ma confortante allo stesso tempo”, ha detto.

“L'unica cosa che abbiamo chiesto alla fine era di trovare il suo corpo”, ha aggiunto.

Il corpo di Suazo Sandoval era nelle mani del medico legale e sarà consegnato alle pompe funebri e poi ai membri della famiglia nel Maryland durante il fine settimana, ha detto Guardado. Guardado ha detto che l'obiettivo della famiglia era riportare il suo corpo nella sua città natale di Asagualpa, nell'ovest montuoso dell'Honduras, “per dargli un rispettoso addio come meritava”.

Suazo Sandoval lasciò l'Honduras per gli Stati Uniti quasi vent'anni fa e sperava da tempo di tornare per vedere la sua famiglia.

“La città lo aspetta. La città si aspetta il ritorno del proprio figlio”, ha detto Curtado. “Da qui la storia cambia e porteremo mio zio in patria e lo seppelliremo qui.”

Justin Juvenal ha contribuito a questo rapporto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *