Mercato azionario oggi: aggiornamenti in tempo reale

I trader lavorano alla Borsa di New York durante le contrattazioni pomeridiane del 5 febbraio 2024.

Michael M. Santiago | Belle foto

Martedì le azioni statunitensi sono aumentate mentre la stagione degli utili societari ha ripreso slancio e gli investitori hanno cercato di sfruttare i forti guadagni della sessione precedente.

IL Media industriale del Dow Jones 187 punti o lo 0,4% in più. IL S&P500 Allo stesso tempo ha guadagnato l'1% Nasdaq composito aumentato dell’1,4%.

Spotify È cresciuto di oltre il 14%, battendo le stime di Wall Street per il primo trimestre e fornendo indicazioni per il secondo trimestre. UPS Le azioni sono aumentate leggermente dopo che la società di consegna ha registrato utili trimestrali migliori del previsto. PepsiCoNel frattempo, è sceso del 2,4% nonostante abbia riportato utili migliori del previsto. GE Aerospaziale È stato inoltre riferito che le entrate hanno colpito.

Tesla È previsto che MetaPlatforms riporti i guadagni dopo la campana di mercoledì pomeriggio. Società madre di Google lettere E Microsoft Giovedì si concluderà la settimana degli utili ad alto contenuto tecnologico.

Fino a martedì mattina circa il 20% dell’indice S&P 500 ha guadagnato. Di queste aziende, il 76% ha superato le aspettative degli analisti, mostrano i dati di FactSet.

Le mosse di martedì arrivano dopo una sessione positiva a Wall Street. Gli investitori hanno acquistato il calo dei titoli tecnologici dopo una recente svendita di nomi chiave come NvidiaLa recente crisi è avvenuta in un contesto di timori di elevata inflazione e tassi di interesse più elevati.

“I mercati azionari hanno registrato le migliori vendite di sempre degli ultimi 30 anni; tuttavia, poiché i vincitori dell'intelligenza artificiale + Mag7 hanno scaricato l'ultimo periodo, potrebbero accelerare perdite di utili deludenti, le opzioni di rischio sembrano scontate”, ha scritto lo stratega di Barclays Stefano Pascal. .

READ  Il voto del Senato sulla legge sui confini fallisce ancora una volta mentre i democratici cercano di scaricare la colpa sul GOP

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *